SPETTACOLO PIROTECNICO

SPETTACOLO PIROTECNICO SUL FIUME

SABATO 25 GIUGNO pv va in scena l'attesissimo appuntamento con LA NOTTE DEI FUOCHI E IL GRANDE SPETTACOLO PIROTECNICO SUL FIUME ADDA IN OCCASIONE DEL SAN PIETRO PIZZIGHETTONESE 2016.

Un evento di grande appeal e di straordinaria suggestione che richiama ogni anno migliaia di persone col naso all'insù per quasi mezz'ora, che avrà come classica location il fiume Adda, nel cuore del centro storico della città murata. Al giro di boa della 34ESIMA EDIZIONE, è promosso da sempre dal CAVALLINO CLUB PIZZIGHETTONE COL PATROCINIO DEL COMUNE DI PIZZIGHETTONE.

L'appuntamento è per le ORE 22.45 SULLE SPONDE DEL FIUME ADDA; si potrà assistere allo Spettacolo Pirotecnico dai giardini pubblici del Parco delle Rimembranze di Largo Vittoria (fronte Torre del Guado), dal ponte Trento e Triste e da via Lungo Adda, nella borgata di Gera, sulla sponda destra del fiume (scelta consigliata per la miglior vista).

Si ricorda che il CENTRO STORICO SARÀ CHIUSO al transito dalle ore 20.00 alle ore 24.00 (termine della manifestazione), con varchi all'ingresso di piazza D'Armi, Porta Crema, Porta Milano e via Lung'Adda (pressi Stazione Ferroviaria di Pizzighettone, in Gera).
 

L'INGRESSO È AD OFFERTA LIBERA: lasciare ognuno anche solo 1 euro ai varchi di ingresso è sicuramente di grande aiuto agli organizzatori che anche quest'anno ci offriranno uno spettacolo davvero straordinario, con uno sforzo organizzativo ed economico notevole.

IN CASO DI MALTEMPO L'EVENTO È RINVIATO AL GIORNO SUCCESSIVO, DOMENICA 26 GIUGNO, SEMPRE CON LE STESSE MODALITÀ.
Durante il fine settimana possibilità di viste guidate alla scoperta di Pizzighettone Città Murata di Lombardia e dei suoi Tesori (Chiesa  parrocchiale e Museo civico); partenze ore 15.00, Ufficio turistico, piazza D'Armi 1 (www.gvmpizzighettone.it)
In piazza Repubblica Luna Park di San Pietro.  Cogliamo l'occasione per ricordarvi che dal 26 Maggio, PIZZIGHETTONE CITTÀ MURATA DI LOMBARDIA HA OTTENUTO DAL TOURING CLUB ITALIANO, dopo una lunga e meticolosa procedura, IL RICONOSCIMENTO DI BANDIERA ARANCIONE: IL 214° COMUNE ITALIANO, L'11° IN LOMBARDIA, IL PRIMO (E FINO AD ORA UNICO) COMUNE NELLA PROVINCIA DI CREMONA E ANCHE DI QUELLE LIMITROFE DI LODI, MILANO E PAVIA.

Tags: 

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.